Focus



Aspettando il via libera ai consumi nell’Eurozona

-

I dati sull’attività economica nell’Eurozona questa settimana sono stati abbastanza deboli. La produzione industriale ha registrato una flessione dell’1% nel mese di febbraio, rispecchiando un calo diffuso in tutti i Paesi europei. Ciononostante, il settore manifatturiero ha fatto meglio del settore dei servizi e sembra destinato ad una solida traiettoria… Continua »


Lo scontro continua

-

Di recente, molti europei potrebbero essere rimasti delusi nel constatare che Joe Biden non è esattamente il presidente degli Stati Uniti che tutti si aspettavano con entusiasmo solo qualche mese fa. Ovvero il salvatore che non solo unifica un paese diviso ma che riappacifica il mondo intero, risolvendo tutti i… Continua »


Crisi sovrana europea: la periferia contrattacca

-

Dall’inizio dell’anno, i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a 10 anni sono aumentati di oltre 70 punti base. Sono seguiti i titoli sovrani europei, ma l’aumento dei rendimenti è stato contenuto grazie all’intervento della BCE attraverso maggiori acquisti nell’ambito del Pandemic Emergency Purchase Programme (PEPP). Tuttavia, la minaccia proveniente… Continua »


Il Covid lascerà delle cicatrici sull’economia mondiale? Le tre domande chiave

-

L’economia globale dovrebbe rafforzarsi notevolmente nel corso dell’anno, con la fine delle restrizioni. Probabilmente distanziamento sociale e uso delle mascherine persisteranno, ma la riapertura del settore dei servizi dovrebbe portare alla crescita del Pil più rapida dell’ultima generazione. Si tratta di uno scenario molto positivo e atteso dagli investitori, motivo… Continua »


Come prepararsi al ritorno dell’inflazione

-

Dopo essere rimaste su livelli bassi per diversi anni, le aspettative di inflazione per il resto del 2021 sono aumentate per via dell’esplosione prevista della domanda repressa dei consumatori, delle interruzioni nelle catene di approvvigionamento e della moneta ‘stampata’ dalle banche centrali per supportare i governi sempre più indebitati. A… Continua »


Un anno come pochi

-

Il 23 marzo di un anno fa l’S&P 500 Index toccava il suo minimo. Mentre guardiamo al futuro, vogliamo provare a contestualizzare il rendimento del 77% dell’ultimo anno. Con l’aiuto di Bernstein Research, abbiamo calcolato i rendimenti realizzati a 12 mesi alla fine di ogni mese a partire dal 1882 e… Continua »